La fattura per spese funebri è esente IVA ed è possibile inserirla nella dichiarazione dei redditi per ottenere una detrazione d’imposta, nella misura del 19% sull’importo massimo complessivo stabilito dalla legge di € 1.549,37, pari a € 294,38.

L’importo massimo detraibile non varia anche se sono più famigliari a sostenere la spesa.